Pagina Aziendale Facebook

Che Aprire una Pagina Facebook sia di fondamentale importanza è un dato di fatto. Di qualsiasi business si tratti, essere presenti all’interno della più grande rete sociale al mondo è ormai pressoché obbligatorio. Non tutti, però, hanno avuto occasione di accedere in prima persona a questo “mondo virtuale”: tantissime aziende ancora stentano a riconoscere la grande opportunità che è Aprire una Pagina Facebook, perché scettiche o convinte sia solo un grande spreco di tempo. Alcune utilizzano un profilo personale per promuoversi, violando addirittura le normative di Facebook. Altre attività tentano il salto nel digitale, ma falliscono, perché, nella maggior parte dei casi, non hanno un Target di Riferimento e sono senza Obiettivi, senza Strategia e, diciamolo, anche senza Budget.

Ma… Partiamo dalla domanda più importante.

Che cos’è Facebook?

Facebook è un mezzo di comunicazione, una piattaforma ludica, un forum di condivisone, su cui postare contenuti, immagini, fotografie, video, musica…

Siamo proprio sicuri?

Statistiche Facebook 2018Facebook, innanzitutto, è una piattaforma pubblicitaria. Oggi come oggi, è uno dei mezzi pubblicitari più performanti al mondo. Ogni giorno, mette a nostra disposizione miliardi di dati, che aziende e professionisti possono utilizzare per identificare il gruppo di utenti a cui veicolare il proprio messaggio promozionale. In Italia, ogni giorno, più di 25 milioni di persone sono attive sul social network da dispositivo mobile; un gruppo di utenti cresciuto del 10% rispetto allo scorso anno.

Facebook: un Mercato in Continua Espansione

Non essere attivi su Facebook significa non essere presenti all’interno di un mercato gigante ed in continua espansione. Significa non partecipare alle scelte degli utenti, scelte che si trasformano in Lead Generation e Vendite. Significa non essere protagonisti del grandissimo mutamento sociale attualmente in essere.

Aprire una Pagina Facebook e occuparsene in maniera seria e professionale garantisce un’ottima visibilità; è l’ideale per curare la propria immagine. Inoltre, è uno strumento dinamico, in cui mostrare e proporre beni e servizi. Insomma, usato in maniera corretta, può trasformarsi in una fonte inesauribile di ricchezza.

Per Approfondire: Perché Definire il Target di Riferimento su Facebook

Che Cosa Facebook NON è?

A differenza di ciò che ancora in molti ritengono, Facebook NON è nella maniera più assoluta:

  1. una perdita di tempo;
  2. un gioco per ragazzini;
  3. uno strumento non professionale;

Queste sono le risposte che ci sentiamo dare più spesso da aziende e professionisti che non conoscono Facebook oppure che non sanno semplicemente utilizzarlo e per questo non lo considerano per ciò che è: un potente strumento di Web Marketing.

In realtà, queste affermazioni sono PARZIALMENTE vere. Aprire una Pagina Facebook:

  1. è una perdita di tempo, se il canale non è sfruttato e curato a dovere;
  2. è un gioco, se il social network viene utilizzato come un semplice passatempo;
  3. non è professionale, se utilizzo l’account per condividere contenuti non inerenti la mia attività;

Quando è Inutile Aprire una Pagina Facebook

È sufficiente Aprire una Pagina Facebook per aver “fatto il proprio dovere” e sentirsi parte del social network? Assolutamente No! Prima di catapultarti in una pubblicazione “matta e disperatissima”, ti avviso… Sappi che non sarà affatto un lavoro semplice!

Innanzitutto, dovrai conoscere alla perfezione il tuo Target di Riferimento ed aver chiari quali sono gli Obiettivi da consolidare. In secondo luogo, sarà necessario costruire una Strategia di Marketing su Facebook su misura per il Tuo Business.

Gestire una Pagina Facebook è un impegno giornaliero. Non a caso, esistono professionisti il cui lavoro è occuparsi di Facebook Marketing. Dovrai impegnarti a fondo, giorno dopo giorno, creare contenuti di qualità, gestire i clienti ed i potenziali tali, comprese le recensioni negative, senza mai mollare di un millimetro.

Per Approfondire: GUIDA ad una Strategia di Marketing Facebook Vincente

Sei ancora indeciso? Ecco i 5 Buoni Motivi per farlo!

5 Motivi per Aprire una Pagina Facebook

Sei atterrato nel posto giusto, se…

  1. credi che non serva al tuo Business;
  2. credi che sia adatto soltanto al B2C;
  3. fai Facebook Marketing con il profilo personale;
  4. ci hai già provato, ma senza ottenere risultati tangibili;
  5. ci hai già provato, ma non hai il tempo per gestirla;

Smentirò ognuna di queste affermazioni e ti fornirò la giusta soluzione al tuo problema. Cominciamo.

Quand’è che Facebook non è necessario ad un Business?

Vendere su FacebookEsistono dei Business per cui è molto più semplice essere presenti su Facebook, senza dubbio. Tuttavia, ci tengo a precisare che ogni attività potrebbe Aprire una Pagina Facebook, da un brand di abbigliamento, a un polo scolastico, da una piccola attività di assistenza di elettrodomestici, alla grande azienda che produce macchinari per l’industria nautica.

Stiamo o non stiamo parlando della migliore piazza del mercato al mondo?!

COSA FARE: esegui un’approfondita analisi del Target di Riferimento, definisci gli Obiettivi da raggiungere e stila un Calendario Editoriale che sia il più adatto alla tipologia del tuo Business, che sia efficace e sostenibile nel tempo.

Ricordati che non esiste un Calendario Editoriale perfetto ed ideale per qualsiasi azienda!

La Pagina Facebook è soltanto per il B2C?

Facebook è un Canale H2H, Human2Human. So che è una frase già fatta, però è una sacrosanta verità. I concetti B2C o B2B sono stati scardinati dall’avvento dei social networks, il perché è molto semplice. Essi nascono per mettere in relazione le persone che scelgono di farne parte. Ti dirò di più. Qualsiasi sia la tua attività, troverai sempre quella più o meno grande nicchia di pubblico pronta a risponderti, ad entrare in contatto ed interagire con te e (non dimentichiamoci l’aspetto più importante) ad acquistare.

COSA FARE: sei un’azienda che propone beni o servizi ad altre aziende? Non preoccuparti. Esegui un’approfondita analisi del Target di Riferimento, scoprendone tutto il possibile, come ad esempio il sesso, l’età, la posizione lavorativa all’interno dell’azienda, lo stato sociale, il reddito… e crea un Calendario Editoriale che ti fornisca la possibilità di interagire con esso.

Fare Marketing su Facebook con il Profilo o con la Pagina?

Fare Marketing su Facebook con il Profilo è un altro mastodontico errore!!! Facciamo chiarezza.

Il Profilo Personale è uno spazio privato, su cui condividere contenuti con amici e conoscenti, che Facebook mette a disposizione per permettere agli utenti di socializzare, interagire e intrattenersi.

La Pagina Aziendale è uno spazio dedicato al Business, in cui comunicare con il proprio Target di Riferimento e promuovere la propria attività.

Ci sono dei rischi? Certo! Innanzitutto, si viola la Dichiarazione dei Diritti di Responsabilità di Facebook. Continuando ad usare il Profilo, si mette in pericolo l’accesso all’account e a tutto il suo contenuto, tra cui amici, post, foto, video… Infatti, Facebook potrebbe decidere di chiudere il Profilo da un momento all’altro, facendoti perdere tutto in un colpo solo.

Una Pagina Aziendale Facebook:

  • è legale per promuovere il tuo Business;
  • non ha limiti di followers (il Profilo si ferma a 5000 contatti);
  • permette di promuovere i prodotti e le attività attraverso campagne pubblicitarie;
  • è dotata di tutti gli strumenti di analisi per monitorare l’andamento della strategia;

COSA FARE: nel caso in cui stessi ancora utilizzando il Profilo per la tua attività, trasformalo immediatamente in una Pagina!

Per Approfondire: Trasforma il Profilo in una Pagina Senza Perdere i Dati

Come ottenere Risultati Tangibili con Facebook?

Ricordati che:

  • Facebook non è il tuo traguardo;
  • Facebook non è uno strumento gratuito;

Fare pubblicità su FacebookFacebook è una piattaforma pubblicitaria; in quanto tale, non può e non deve essere considerato come un punto di arrivo della Strategia di Web Marketing, bensì deve essere sfruttato come un canale attraverso cui ottenere i nostri Obiettivi di Business, come l’aumento della notorietà, l’incremento del fatturato, raccogliere contatti profilati, ottenere click al Sito Web o acquisti…

Non solo… Facebook for Business non è un canale gratuito. Sfruttare nel complesso questo strumento significa anche stabilire un budget economico da investire nella piattaforma. Sapevi che Facebook mostra i contenuti della tua Pagina soltanto al 3% dei tuoi followers (percentuale in ribasso dopo l’aggiornamento 2018 dell’algoritmo)? Se vuoi che il tuo Target ti trovi, comincia a pensare a Facebook da un nuovo punto di vista, cioè come uno strumento pubblicitario attraverso cui promuovere la tua attività.

COSA FARE: realizzata una Strategia di Facebook Marketing ideale per il Tuo Business, comincia ad immaginare un possibile budget economico da investire nella piattaforma e attiva un account su Facebook Business Manager.

Per Approfondire: Guida per Principianti di Facebook Business Manager

Come si gestisce Facebook senza Tempo a Disposizione?

Hai ragione. Il tempo su Facebook è fondamentale. Pubblicare soltanto qualche volta nella propria Pagina Facebook non serve assolutamente a nulla. Anzi, ti dirò di più. È addirittura controproducente e attira una pessima pubblicità. Se l’azienda non cura nemmeno i propri spazi, figurarsi come potrebbe trattare un potenziale cliente!

COSA FARE: utilizzare gli strumenti di Programmazione dei Post. Uno di questi è interno a Facebook ed è utile alla maggior parte delle persone che non riescono quotidianamente a pescare l’orario preciso per la pubblicazione; in pratica, si possono decidere data ed orario di pubblicazione e lasciare che Facebook faccia tutto il lavoro automaticamente cliccando su “Programma Post”. Comodo, no?! Oppure, esistono dei tool esterni a Facebook, come ad esempio PostPickr o Hootsuite. In alternativa, prendi in considerazione la possibilità di affidarti ad un professionista! 😉

Spero di essere stata chiara e concisa. Per approfondire, da’ un’occhiata agli altri articoli dedicati a Facebook!